Bordeaux – Juventus 2-0. La Juve scherza col fuoco.

nov262009

Juve a Bordeaux per vincere? Le parole non costano nulla, però mi chiedo se la volontà di vincere passi attraverso la rinuncia del gioco d’attacco, o il subire la pressione avversaria per tutta la partita, senza nemmeno riuscire a trovare la “garra” (la grinta, detta alla Montero) che bisogna sfoderare quando in ballo c’è un discorso di qualificazione che può essere definitivo. La Juve visto fino ad oggi non ha mai avuto la personalità giusta, e questo lo possiamo perdonare perchè le grandi squadre non si costruiscono solo con la campagna acquisti (peraltro discutibile); però quello che non si perdona ai giocatori (e anche a Ferrara), è la mancanza di cattiveria agonistica con cui si devono affrontare gare di un certo livello. Il mister non può essere estromesso da questa critica, perchè se è vero che sono i giocatori che vanno in campo, è altrettanto vero che è l’allenatore che infonde la mentalità vincente, la voglia di lottare, di spingere, di aggredire, di affrontare gli avversari con gli “occhi della tigre”.

Gambe molli e poco orgoglio anche quando si va in svantaggio; sarebbe giusto proseguire il cammino di Champions? Eppure al Bordeaux mancava anche Gourcuff, e tutti pensavano che insieme ai rientranti Del Piero e Sissoko, sarebbero state le chiavi di una vittoria juventina in terra francese. I bianconeri infatti potevano considerarsi quasi in formazione tipo, con Sissoko e Melo davanti alla difesa, Camoranesi, Del Piero e Diego dietro ad Amauri. Insomma, non si dice che fossimo la miglior Juve che si potesse presentare, ma poco ci mancava.

Il Bordeaux non parte nemmeno molto forte, ma ci vuole poco per mettere sotto la Signora. Buffon deve sfoderare già una parata nei primissimi minuti, per un insidioso tiro-cross su punizione, che fortunatamente non trova la deviazione di nessuno. La risposta juventina è ”immediata”, visto che passano ”soli” diciotto minuti prima di vedere un colpo di testa di Chiellini che finisce alto sulla traversa. Decisamente più pericolosa la conclusione improvvisa di Diego, che spara dal limite verso la porta ma centralmente. Alla mezz’ora Camoranesi inaugura i cartellini dell’arbitro, meritandosi il primo giallo della partita, mentre Felipe Melo lo segue alla fine della prima frazione di gioco. Spettacolo molto modesto e poche occasioni da entrambe le parti, ma sicuramente più Bordeaux che Juve nel primo tempo.

La ripresa comincia e dopo nemmeno dieci minuti i francesi passano in vantaggio con un colpo di testa in mischia di Fernando Menegazzo, che “spizza” la palla quel tanto da mettere fuori causa Buffon. Vantaggio meritato per i transalpini che più dei nostri hanno messo in campo dinamismo e voglia di giocare.

La Juve sa controbattere solo con i cartellini, e anche Caceres, nonostante la discreta prova sulla destra, si becca il giallo dall’arbitro, anche se piuttosto dubbio. La grossa occasione i bianconeri ce l’hanno intorno al 64′ con l’accoppiata Del Piero – Diego, dove il primo suggerisce e il secondo spreca un gol già fatto da dentro l’area. Alex esce una manciata di minuti dopo in favore di Immobile, che accumula qualche minuto d’esperienza in Champions. Ferrara prova anche la carta Giovinco, che rileva Amauri e dà quel briciolo di velocità in più alla manovra, senza peraltro cambiare la storia di una gara già scritta da una squadra svogliata.

Anche Marchisio fa il suo rientro ufficiale sostituendo Sissoko nel finale, giusto in tempo per assistere da vicino ad un contropiede del Bordeaux al 90′ che lo porta a sfiorare il raddoppio, ma di raggiungerlo a tempo ormai scaduto con un colpo di testa di Chamakh su calcio d’angolo. Due a zero e partita finita.

Mio padre dice che la Juve è la squadra che gioca peggio tra tutte le partecipanti alla Champions. Io le altre squadre non sono riuscito a seguirle in modo tanto accurato, ma sicuramente è tra quelle che esprime il peggior calcio. Almeno in questo momento.

  1. Alfnovembre 26th, 2009
  2. Xaviernovembre 26th, 2009
  3. gianginovembre 26th, 2009
  4. stigeitNo Gravatarnovembre 26th, 2009
  5. Bravo Ragazzonovembre 26th, 2009
  6. Fabio 71novembre 26th, 2009
  7. Geconovembre 26th, 2009
  8. Lostnovembre 26th, 2009
  9. Andrea Jnovembre 26th, 2009
  10. Grouchonovembre 26th, 2009
  11. GennaroNo Gravatarnovembre 26th, 2009
  12. Savoynovembre 26th, 2009
  13. AldoNo Gravatarnovembre 26th, 2009
  14. Germanonovembre 26th, 2009

Scrivi un commento

This site is using OpenAvatar based on